View in browser
Come usare Instagram

Ciao , tutto bene?

Io sì, grazie, ho ripreso appieno le mie attività: ero già tornato al lavoro da un po’ (ho fatto le ferie a fine luglio) e la scorsa settimana ho ripreso a fare webinar e formazione a distanza.

Tra qualche giorno tornerò finalmente in aula: sarà strano fare formazione senza che Tyrion passi davanti al monitor, ma non vedo l’ora di riconquistare un altro pezzettino di normalità. 

I Reels di Instagram

Hai visto la novità dell’estate? Instagram ha rilasciato “Reels”, la funzione che replica quelle (al momento solo alcune però) di TikTok.

Li sto provando e mi sto divertendo un sacco!

Tu ne hai già fatto qualcuno?

Qua ti lascio qualche reel che credo mi sia particolarmente riuscito:

https://www.instagram.com/reel/CE9zZhEIQ0X

https://www.instagram.com/reel/CE7JFb4iVi6

https://www.instagram.com/reel/CEj5auZibP0/

https://www.instagram.com/reel/CEUtna0IMXm/

Come usare Instagram adesso?

Con l’arrivo dei Reels, Instagram si arricchisce di un nuovo formato che possiamo utilizzare. Per circa un mese ne ho fatti quasi uno al giorno per esplorarne le varie funzionalità.
Ho partecipato ad un webinar tenuto da Facebook che ci ha raccontato un po’ di cose (a breve uscirà un articolo del blog), quello che ti voglio dare in esclusiva in qualità di iscritto alla newsletter, è un riepilogo dei vari formati e di come le persone generalmente li usano.

Feed

È il cuore di Instagram: il posto dove pubblichiamo foto video e album (ma ormai per tutti sono i “caroselli”). Il feed è il “contenuto” che è nato con Instagram e che già da tanti anni gli utenti non usano più per raccontare gli istanti della propria giornata, bensì i momenti più significativi.

Storie

Proprio perché le persone usavano Instagram per i momenti più significativi, per il racconto della quotidianità Instagram ha introdotto le Storie (anche in questo caso copiando): contenuti che svaniscono in 24 ore e che quindi possono non essere né particolarmente curati, né particolarmente profondi.

Poi ok, si possono salvare quelle più importanti in evidenza, ma questa è un’altra storia che puoi leggere sul mio blog.

IGTV

I video lunghi di Instagram, sono adatti al racconto e all’approfondimento: non essere più limitati ai 15 secondi delle storie o ai 60 dei video del feed, permette di parlare con maggiori dettagli di un argomento sia esso un viaggio, una ricetta…o anche per fare “formazione” come già sapete sto facendo io.

Dirette

Non ricordo di preciso quando sono state introdotte, ma direi che è abbastanza scontato la loro finalità: raccontare in diretta…“qualcosa”.

Due aspetti interessanti:

  1. Possiamo fare delle dirette a due: ossia ospitare nella nostra diretta un altro account
  2. Possiamo poi salvare la diretta nelle nostre IGTV in modo che il contenuto non vada perduto.

Ovviamente gli utenti possono commentare la diretta.

REELS

Ed eccoci finalmente alle novità del momento i REELS.

I reels sono chiaramente la risposta di Facebook (che ricordiamo è il proprietario di Instagram) a TikTok che sta avendo un enorme successo (e a causa di ciò tanti guai legali con governi di mezzo mondo: India, Stati Uniti…).

Sostanzialmente è uno strumento di video editing avanzato…o meglio, più avanzato rispetto alle storie. Permette di aggiungere filtri ed effetti, musica, di registrare spezzoni di video e allineare un elemento a quello dello spezzone precedente.

Nelle intenzioni di Facebook i Reels sono più dedicati all’intrattenimento per lanciare e raccogliere sfide…come TikTok.

Se ne vuoi sapere di più, non perdere di vista il blog: sto per pubblicare un post del mio blog su come funzionano più nel dettaglio.

Divertiamoci coi social

Anche a te è scomparso lo sticker musica dalle storie e non li puoi usare nei Reels?

Con l’avvento dei Reels, è tornato d’attualità il problema della musica su Instagram: qualche tempo fa, Instagram ha rilasciato uno sticker che permette di inserire 15” di una canzone nelle storie…il fatto è che a moltissimi account business era scomparso. Pare che Instagram abbia finalmente svelato l’arcano: nella mia ultima IGTV spiego tutto.

Al solito la trovi anche su Facebook e YouTube

Svaghiamoci un po'

Se mi segui su Instagram (o sul mio profilo personale Facebook) avrai imparato che adoro il margarita. Il cocktail messicano a base di tequila, triple sec e lime e servito nel bicchiere “sombrero” con la crusta di sale attorno.

Lo adoro, lo trovo fresco, non eccessivamente forte, dolce e salato allo stesso tempo grazie alla crosta di sale attorno al bicchiere.

Ti consiglio di assaggiarlo (sempre con moderazione ovviamente) e se vuoi imparare a farlo puoi iniziare da questo video

Archivio Newsletter

Questa è la mia quinta newsletter e, se ti sei iscritto da poco e voglia di rileggere quelle che ho pubblicato in precedenza, sappi che le trovi riunite tutte in questa pagina

Ti è piaciuta questa newsletter? Inviala ad un amico!
Alla prossima,
facebook instagram linkedin
Davide Morante

strada Montanara 21, Parma
Italy

Hai ricevuto questa mail perchè ti sei iscritto attraverso un form sul mio sito o sui social.

Cancellami
MailerLite